17 luglio 2017

F1 Ferrari, Arrivabene: «Vietato lamentarsi»

EPA © EPA
Delusione per la scuderia di Maranello a Silverstone

SILVERSTONE - «Anche se i motivi appaiono evidenti, lamentarsi per avere perso un secondo e un quarto posto non è da Ferrari. Abbiamo perduto molti punti sia nella classifica Costruttori che in quella Piloti, questa è la realtà. Da qui bisogna partire e migliorare rapidamente, con umiltà e determinazione». È il commento di Maurizio Arrivabene, team principal della Ferrari, al termine della gara di Silverstone. I due piloti della scuderia di Maranello hanno dovuto fare i conti con problemi agli pneumatici: prima Kimi Raikkonen ha perso la seconda posizione a favore di Valtteri Bottas, poi Sebastian Vettel che dal quarto posto ha chiuso la gara al settimo.

Le news sulla Formula 1

Commento inviato. Verrà pubblicato al più presto.
Errore nell'invio del commento, riprovare.